Booktrailer

venerdì 6 luglio 2012

Musica droga e alcol: chi è nato prima?

Draman ha sempre voluto te…” disse Solman.
“Me? P-Perché vuole me?” Jair iniziava a spaventarsi seriamente.
“Su questo inizio ad avere seri dubbi, ma a quanto pare tu appartieni alla stirpe dei Soundknight, i cavalieri del suono, e, forse, ne sei il più giovane discendente. Non ti sei mai chiesto perché ti piace tanto la musica? Chi credi sia nato prima?”
“L’uovo o la gallina?”
“Facciamo gli spiritosi? Guarda che me ne vado, eh? Me ne vado e ti lascio adesso, sul più bello. E’ questo quello che vuoi?”
“Scusa, scusa, non lo faccio più…”
“Speriamo. Dicevo… chi è nato prima, secondo te? L’uomo o l’arte dei suoni? Vedi, l’umanità da sempre continua a chiedersi come sia nata la vita sulla terra, trascurando ciò che c’è sempre stato e che non ha tempo. La musica esiste da molto prima che un essere vivente sia apparso sulla terra e tu ne sei un figlio prediletto.”
“E cosa c’entra questo… Draman?”
“C’è solo una cosa che egli teme e che può ucciderlo: le melodie che nascono direttamente dalla pancia, dal profondo dell’animo e che scivolano dentro gli uomini che le ascoltano. Mi riferisco a musica sincera. Quella lo terrorizza e lo rende innocuo. Non chiedermi di più, non so molto altro su di lui.”
Jair era frastornato, confuso e non credeva ancora ai suoi occhi. Tuttavia qualcosa nel cuore gli suggeriva che tutto quel che ascoltava avesse senso.
“Comunque, io non posso aiutarti. Ogni giovane cavaliere ha il suo Manthor, la sua guida, finché non raggiunge i ventun’anni. In fondo, io sono solo l’accordatore e il liutaio…”
“E chi è il mio Manthor?” chiese Jair, che ormai aveva abbandonato ogni sorta di diffidenza.
“Chi è il mio Manthor?! Ascolta, tu ti chiami proprio Jair, quello che fa il guardone al parco…?”
“Ma quale guardone!”
“Sempre le male lingue, ti ci dovrai abituare. Ad ogni modo, il tuo Manthor lo conosci. Si chiama Gordon.”
In quel momento Jair rimase sbigottito. Proprio il suo mito personale, il suo modello ideale di chitarrista e il suo riferimento adolescenziale nella stessa persona.
“Ma è una rockstar!” esclamò il ragazzo, emozionato.
“Ma va’? E cosa credi che avrebbe potuto fare un Soundknight come lavoro? Il macellaio? Con tutto il rispetto, ovviamente. Molti musicisti famosi del passato sono stati cavalieri della melodia e nemici eterni di Draman. Tanti di loro sono stati uccisi proprio da lui. Il grande chitarrista Jimmy Hendrix, il cantante Jim Morrison, il batterista John Bonham…”
“Ma non sono tutti morti per overdose? Per droga?”
“Credimi, Jair, in questi secoli Draman ha capito bene quale forma gli serva per colpire un Soundknight e la droga è un vestito che sa indossare alla perfezione...”

Tratto da Jair, il suono è la vita

Nessun commento:

Posta un commento